Chi Siamo | Festival 2007 | Programma | EntryForm | EcoKids | Accrediti | Photogallery | Palmares | Edizioni Passate | Distribuzione | Sponsor
 10° Festival Cinemambiente - Torino 11-16 ottobre 2007 english version
Nuova sede: Via Montebello, 15 - tel+39-011 81 38 860 - fax+39-011 81 38 896
Versione Italiana Contatti English Version
Mission
Dicono di noi
Rassegna Stampa
Staff
  11/04/2008
EVENTI DI APRILE

CALENDARIO APRILE 2008

  11/04/2008
EVENTI DI MARZO
  30/01/2008
EVENTI DI FEBBRAIO
  09/01/2008
EVENTI DI GENNAIO
Newsletter
 
Cinemambiente video gallery
 
Il film industriale ha la sua rassegna una storia parallela del cinema italiano.
- Affari e finanza - 30 ottobre 2006 - Gina Pavone -
 
Cinemambiente, in 180 film l’altra faccia dello sviluppo.
Un poetico cartoon e un documentario di denuncia aprono domani al Massimo la rassegna ecologista.
- La Repubblica - 26 ottobre 2006 Clara Caroli -
 
La favolosa decrescita.
Perché un pomodoro non sa più di pomodoro e il nostro pane quotidiano è ormai cibo alieno?
L’alfabeto di un mondo da rifare e le prime feste per decolonizzare l’immaginario.
Tutti a Torino per “Madre Terra” e “ Cinemambiente”.
- Alias - 28 ottobre 2006 -
 
Stefania, il volto deturpato dalla diossina “Solo dopo 30 anni riesco ad accettarmi”.
- Il Secolo XIX - 26 ottobre 2006 - Marco Francalanci -
 
La lentezza ci salverà. Intervista con Serge Latouche, il teorico della decrescita.
L’economista francese domani ssera in città a una tavola rotonda per Cinemambiente.
- La Repubblica - 22 ottobre 2006 - Luca Mercalli -
 
Film sul mondo di oggi e su quello che vorremmo.
- La Stampa - 19 ottobre 2006 - Daniele Cavalla -
 
Indennizzo ecologico per “Cinemambiente”. Il gestival “pagherà” con alberi le sue emissioni inquinanti.
La rassegna prevede 180 Film. Ricorda gli anniversari dei disastri di Seveso e Cernobyl.
- La Repubblica - 19 ottobre 2006 - Clara Caroli -
 
Raramente chi scrive ha visto la saletta conferenze del Museo Nazionale del Cinema così gremita. Quindi se il ’ buongiorno si vede dal mattino’, c’è da immaginare che il Festival Cinemambiente 2006 sarà premiato da grande successo.
- Torino Cronaca, 19 ottobre 2006 -
 
Cinemambiente 2006 - Festival a ‘emissioni zero’
- Natural - ottobre 2006 - Fabrizio Salvio -
 
Che bel cinema e che bell'ambiente!
- Film Tv, 23 settembre 2005 -
 
Pensandoci bene, la nostra vita si muove all’interno di“ambienti” più o meno confortevoli, più o meno piacevoli, più o meno salutari: ambiente famigliare, ambiente lavorativo, ambiente sociale… degrado ambientale. Tutte queste diverse sfumature della parola in questione e numerose altre sono state trattate dalla 7ª edizione di CinemAmbiente.
- Il Giornale di Vicenza, 30 ottobre 2004 -
 
Nella maggior parte dei film visti a Cinemambiente la polluzione è quella di dentro.
- Daniela Bezzi, Il Manifesto, 26 ottobre 2004 -
 
In programma oltre cento film, molti dei quali approfondiscono fatti di cronaca legati all’ambiente, ne svelano retroscena e misteri, e offrono una lettura inedita e politica.
- Clara Caroli, La Repubblica, 22 ottobre 2004 -
 
Cinemambiente, con crescente adesione di pubblico e di critica da sei anni propone i migliori film sulla natura e e sul rapporto tra l’uomo e il suo habitat.
- Mirella Caveggia, L'Unità, 10 novembre 2004 -
 
Ottimo riscontro di pubblico alla sesta edizione di Cinemambiente.
- Film Tv, 02 novembre 2004 -
 
Il regista russo Nikita Michalkov, Leone d’Oro nel ’91 con «Urga» e Oscar nell’84 con «Il sole ingannatore» ha inaugurato il 6º Festival Internazionale Cinemambiente.
- Il Giorno, 19 ottobre 2003 -
 
Nikita Mikhalkov ha inaugurato la sesta edizione di Cinemambiente.
Gianni Rondolino, La Stampa, 19 ottobre 2003 -
 
Nikita Mikhalkov ha inaugurato il 6° Festival Cinemambiente.
- Il Giorno, 19 ottobre 2003 -
 
In concorso film da tutto il mondo.
- Italia Sera, 19 ottobre 2003 -
 
A Cinemambiente i video realizzati dalla prima generazione di registi amazzonici.
- Alias, Il Manifesto, 18 ottobre 2003 -
 
Cresce, cresce CinemAmbiente. E si permette ospiti di rango, come Mikhalkov, che giunge a nobilitarne la serata inaugurale con la sua presenza.
- Alberto Barbera, Torino Sette, 17 ottobre 2003 -
 
Giunto con una costante crescita d’interesse da parte della critica e del pubblico alla sesta edizione.
- Daniele Cavalla, La Stampa, 17 ottobre 2003 -
 
Parte Cinemambiente, piccolo grande festival. In pochi anni ha saputo conquistarsi un posto di primo piano.
- Mario Serenellini, La Repubblica, 17 ottobre 2003 -
 
Si spengono le luci. Vanno in onda i film che fanno bene all’ambiente.
- Il Giornale del Piemonte, 17 ottobre 2003 -
 
Quando mamma Fiat ti organizzava la vita.
Per la prima volta, aperto il colossale Archivio Storico, Grazie a Cinemambiente.
- La Repubblica, 16 ottobre 2003 -
 
Viaggio nell’Archivio Storico della Fiat. In occasione di Cinemambiente saranno mostrati alcuni filmati inediti.
- Vera Schiavazzi, La Repubblica, 16 ottobre 2003 -
 
Giunto alla 5ª Edizione il festival torinese sta diventando un punto di riferimento sempre più importante per la produzione cinematografica dedicata ai problemi ambientali. Con il coinvolgimento delle scuole.
- Marco Blasetti, Primissima Scuola, Ottobre 2002 -
 
Altro che Bollywood, altro che la (peraltro interessante) rassegna sul cinema indiano che Locarno ci ha regalato: l’India in pellicola è anche e soprattutto impegno sociale, denuncia politica, lotta dura contro le storture e le ingiustizie. Ecco cosa è emerso dall’incontro organizzato dalla Quinta edizione del Festival CinemAmbiente con molti dei registi della sezione«Global Vision – Immagini dall’India», e con la scrittrice Arundhati Roy, autrice del notissimo romanzo Il dio delle piccole cose, che li ha accompagnati.
- Marco Lombardi, L’Unità, 22 ottobre 2002 -
 
Giunto alla 5ª Edizione il festival torinese sta diventando un punto di riferimento sempre più importante per la produzione cinematografica dedicata ai problemi ambientali. Con il coinvolgimento delle scuole.
- Marco Lombardi, L’Unità, 22 ottobre 2002 -
 
Una delle maggiori manifestazioni cinematografiche sull’ambiente in Italia, affronta anche quest’anno l’attualità: argomenti legati alla salute, all’alimentazione, al sistema urbano, alla guerra senza perdere di vista lo spettacolo e l’intrattenimento.
- FILM TV, 21-27 ottobre 2001 -
 
Una kermesse cinematografica ancor più civilmente impegnata, importante, internazionale. Grande cinema. Grande impegno.
- Luca Iaccarino, La Repubblica, 17 ottobre 2001 -
 
Disastri ambientali e ricerca scientifica, libertà di commercio e nuova schiavitù, inquinamento e salute: tutte questioni che si intrecciano e che a Cinemambiente, una volta tanto, troveranno lo spazio di cui hanno bisogno.
- Giuseppe Culicchia, LA STAMPA – 2000 -
 

Questa è la peculiarità di questo giovane e fresco festival: saper coniugare l’attenzione ai vari linguaggi (dal documentario d’autore alla fiction, ai reportages) con la sensibilità verso contenuti «forti», spesso difficili, che esigono un dibattito e una visibilità. Da questo «ideale incontro tra rappresentazione e realtà» CinemAmbiente ha tratto la sua forza, e per molti filmaker come me, che sentono anche la necessità di testimoniare, diventa uno spazio concreto e gratificante.

- Adonella Marena, TorinoSette, 26 ottobre 2000 -
 
Se le piante e gli animali crescessero alla velocità con cui si è sviluppato il festival a loro dedicato ci sarebbe da avere paura (ricordate i film anni Cinquanta, di quelli con i granchi giganti o l’edera che divora i palazzi?). In soli tre anni CinemAmbiente è diventato una delle rassegne più interessanti della città, grazie anche all’attualità dei temi a cui è dedicato.
- Luca Iaccarino, La Repubblica, 14 ottobre 2000 -
 
Un festival internazionale di cinema che si guarda intorno, che parla del mondo, grazie ad un’indagine sul territorio che costringe al confronto.
- Piemonte dal Vivo -
 
Cinemambiente è un festival coraggioso, con molti meriti. Innanzi tutto quello di riscoprire il cinema dell’impegno civile e politico, quasi della militanza, nel senso più nobile del termine.
L’impegno ecologista e pacifista, la voglia di guardare il mondo di oggi dentro le sue contraddizioni, la passione per il racconto per immagini sono stati la spinta che ha fatto crescere Cinemambiente (180 film per 16mila spettatori in sei edizioni) fino a farlo diventare una realtà internazionale.
- Danilo Chirico, La Repubblica.it -
 
Cresce, cresce Cinemambiente. E si permette ospiti di rango.
- Alberto Barbera, Torino Sette- La Stampa-
 
Poche iniziative sono interessanti e benemerite come il Festival Cinemambiente di Torino.
- Specchio, La Stampa-
 
Si tratta di un festival che vuole fare scoppiare i casi di cui poi discutere.
- Radiocorriere TV-
 
 
Imposta come homepage Aggiungi ai preferiti
contattaci Stampa questa pagina
 
CreatiWeb S.r.l. ®
| Chi Siamo | Festival 2007 | Regolamento | Entry Form | EcoKids | Photogallery |Palmares | Ed Passate | Pubblicazioni | Sponsor | Mappa del sito | Note legali |
CINEMAMBIENTE Environmental Film Festival - Museo Nazionale del Cinema - Via Montebello, 15 - 10124 Torino - tel. 0039 011 81 38 860 - fax 0039 011 81 38 896 - contattaci